Oggetto

Il presente invito a presentare proposte mira a finanziare progetti nel campo della prevenzione, preparazione e sensibilizzazione in materia di protezione civile e l’inquinamento marino.

.Ente Erogatore

Comunità Europea

Programma di finanziamento         

Union Civil Protection Mechanism

Obiettivi:

Migliorare il grado di preparazione del meccanismo di protezione civile dell’Unione di far fronte ai rischi di calamità.

Sviluppare la cooperazione tra i paesi sulle sfide nel campo della protezione civile e / o inquinamento marino e migliorare la consapevolezza dei professionisti e volontari.

Complemento quadri / strumenti previsti dalle pertinenti strategie macroregionali UE di cooperazione esistente.

Sostenere un partenariato più stretto tra il meccanismo di protezione civile dell’Unione e l’allargamento e paesi vicini.

Priorità

  1. Le azioni volte a sviluppare ulteriormente gli aspetti di preparazione del meccanismo di protezione civile dell’Unione, tra l’altro mediante:

lo sviluppo di nuove capacità di risposta (ad esempio i progetti che portano alla creazione di capacità di risposta multinazionali, lo sviluppo e la sperimentazione di capacità di nicchia o di tecnologie innovative e metodologie, la progettazione di nuovi team di esperti, in via di sviluppo pool virtuali di beni di prima e riparo.

  1. Azioni volte ad accrescere la preparazione dei paesi per ricevere l’assistenza internazionale nel contesto della UE Host Linee guida supporto della nazione
  2. Migliorare la cooperazione tra la protezione civile e gli attori umanitari

Beneficiari

  1. a) persone giuridiche; applicazioni da persone fisiche non sono ammissibili;

b)enti privati, enti pubblici, o le organizzazioni internazionali, come definiti all’articolo 43 della Commissione Regolamento (UE) n 1268/2012 del 29 ottobre 2012 su regole del delegato applicazione del regolamento (UE, Euratom) n 966/2012 del Parlamento europeo e Parlamento europeo e del Consiglio concernente le regole finanziarie applicabili al generale bilancio dell’Unione («Regole di applicazione»).

  1. c) avere sede in uno degli Stati partecipanti UCPM.

attività che possono essere finanziate dal presente CALL

I progetti di cooperazione e studi, che possono includere esercizi di piccola scala e di formazione volti a specifici miglioramenti e innovazione complementari.

Aree eleggibili:

-Paesi EU

– Albania, Bosnia Erzegovina, Kosovo12;

-: Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Georgia, Moldova e Ucraina;

– Algeria, Egitto, Israele, Giordania, Libano, Libia, Marocco, Palestina e Tunisia.

 

Budget:

Il bilancio totale per il co-finanziamento di progetti di prevenzione:

  1. A) voce di bilancio interna: 2 800 000 EUR per i progetti che beneficiano di partecipazione Uniti nella UCPM.
  2. B) voce di bilancio esterno: 1 400 000 EUR per progetti di paesi che beneficiano II beneficiari Politica europea di vicinato e IPA, non ancora partecipando alla UCPM.

 

I candidati devono scegliere in base al quale voce di bilancio da applicare e indicare questo chiaramente nella loro proposta di progetto.

Gli importi dei tassi di cofinanziamento dell’UE al 75% dei costi totali ammissibili, con un massimo contributo UE di 800 000 euro, per cui l’UE contribuisce ai costi ammissibili di ciascun beneficiario ad un tasso del 75%.

I beneficiari devono garantire che il restante 25% del totale ammissibile, il costo deve provenire da fonti diverse dalla sovvenzione UE, per cui ogni beneficiario deve garantire che il 25% del suo costo ammissibile è finanziato da fonti diverse dal Unione.

La Commissione si riserva il diritto di non concedere l’intero bilancio disponibile.

Scadenza
11/05/2017 – 17:00 CET

Link       

https://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/ucpm/topics/ucpm-2017-pp-prep-ag.html

http://ec.europa.eu/research/participants/data/ref/other_eu_prog/ucpm/wp/ucpm-wp-2017_en.pdf