Requisiti per l'ammissione e prove d'esame

REQUISITI PER L’AMMISSIONE

Requisiti per l’ammissione agli Esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di Medico chirurgo:

  • Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita secondo l’ordinamento antecedente il D.M. n. 509/99;
  • Laurea Specialistica in Medicina e Chirurgia afferente alla classe 46/S;
  • Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia afferente alla classe LM-41.

e che abbiano svolto il tirocinio post lauream secondo le modalità previste dal D.M. n. 445/2001 ovvero che abbiano frequentato l’ultimo anno di corso e conseguito il titolo presso questa Università ed espletato il tirocinio durante il corso di studio ai sensi dell’art. 3 del D.M. n. 58/2018.

Nello specifico, alla prima sessione sono ammessi:

i candidati che hanno già conseguito uno dei titoli accademici sopra indicati e che hanno già svolto con esito positivo il tirocinio post lauream secondo le modalità previste dal D.M. n. 445/2001;

  • i candidati che conseguiranno uno dei titoli accademici sopra indicati entro il 6 aprile 2020 (giorno antecedente l’inizio del tirocinio) e che svolgeranno con esito positivo il tirocinio post lauream secondo le modalità previste dal D.M. n. 445/2001 ultimandolo entro la data prevista per la sessione alla quale intendono partecipare;
  • i candidati che conseguiranno presso questa Università uno dei titoli accademici sopra indicati entro il 15 luglio 2020 (giorno anteriore alla prova scritta) e che avranno svolto il tirocinio durante il corso di studio ai sensi dell’art. 3 del D.M. n. 58/2018.

Alla seconda sessione sono ammessi:

  • i candidati che hanno già conseguito uno dei titoli accademici sopra indicati e che hanno già svolto con esito positivo il tirocinio post lauream secondo le modalità previste dal D.M. n. 445/2001;
  • i candidati che conseguiranno uno dei titoli accademici sopra indicati entro il 3 novembre 2020 (giorno antecedente l’inizio del tirocinio) e che svolgeranno con esito positivo il tirocinio post lauream secondo le modalità previste dal D.M. n. 445/2001;
  • i candidati che conseguiranno presso questa Università uno dei titoli accademici sopra indicati entro il 24 febbraio 2021 (giorno anteriore alla prova scritta) e che avranno svolto il tirocinio durante il corso di studio ai sensi dell’art. 3 del D.M. n. 58/2018.