Saperi, abilità, certificazioni e competenze: Professione docente, il Master UniMol. Da oggi le iscrizioni. Nuove opportunità per tutti. 28 e 29 dicembre, apertura straordinaria sportelli di front office della Segreteria Studenti e Diritto allo Studio. Le ore 12.00 del 29 dicembre la scadenza per iscriversi.

L’UniMol si arricchisce di un rinnovato percorso di alta formazione universitaria orientato a rispondere concretamente ad una prioritaria esigenza: prepararsi al meglio alle sfide dei prossimi concorsi nella scuola e al tempo stesso acquisire competenze e abilità certificate necessarie alla innovata professione docente.  Da oggi è possibile procedere alle iscrizioni al Master di primo livello “Professione docente tra saperi, abilità e certificazioni”.
Le ore 12.00 del 29 dicembre 2017 il termine ultimo per effettuare l’immatricolazione on line da Portale dello Studente e procedere al pagamento della quota di iscrizione.
Considerato che le competenze attualmente più richieste nel mondo della scuola sono le certificazioni linguistiche, informatiche e multimediali e le competenze inerenti alle didattiche inclusive, è una opportunità da cogliere subito, al più presto. Ed è proprio in tale contesto che UniMol, nell’ottica di agevolare e garantire una più ampia disponibilità, ha inteso stabilire che gli sportelli della Segreteria Studenti e del Diritto allo Studio – della sola sede di Campobasso – saranno eccezionalmente aperti nella mattinata di giovedì 28 e venerdì 29 dicembre, dalle 8.00 alle 12.00.

Istruzioni pratiche per registrazione e iscrizione

 

Master

Professione docente tra saperi, abilità e certificazioni

Piano di Studio

Il percorso didattico del Master, di complessivi 60 cfu, includerà, oltre alle attività didattiche (per complessivi 24 cfu) previste dal Percorso Formativo per il conseguimento dei 24 cfu attivato ai sensi del D.M. n. 616/2017, altre attività ed insegnamenti per ulteriori 36 cfu che prepareranno lo studente anche su ulteriori competenze spendibili sia nel mondo della scuola, che in quello lavorativo.

In particolare, considerato che le competenze attualmente più richieste nel mondo della scuola sono le certificazioni linguistiche, informatiche e multimediali e le competenze inerenti a processi di inclusione, il Piano di studio comprenderà sicuramente:

  • insegnamenti in grado di garantire la preparazione utile ad affrontare gli esami per ottenere la certificazione linguistica (di livello B1 o B2), quelle informatiche (ECDL base o di livello avanzato) e multimediali (LIM);
  • crediti a scelta che lo studente potrà utilizzare anche per colmare l’eventuale debito formativo previsto dalla normativa vigente per l’accesso alla classe di abilitazione di interesse.

L’Università si impegna ad offrire gratuitamente ad ogni studente iscritto al Master una skill card e la possibilità di sostenere un solo esame per l’ottenimento delle suddette certificazioni..

Obblighi di frequenza

Il Master non prevede alcun obbligo di frequenza e si concluderà, entro il 30 settembre 2018, con una prova finale.

Domande di immatricolazione al Master

Tutti coloro che intendono immatricolarsi al Master devono - entro e non oltre le ore 12:00 del 29 dicembre 2017 – effettuare l’immatricolazione on line da Portale dello Studente e pagare – entro il termine perentorio del 29 dicembre 2017 – la quota di immatricolazione di complessivi € 636(di cui € 480 quale contributo unico di immatricolazione, € 140 quale tassa regionale per il diritto allo studio universitario ed € 16 quale imposta di bollo).

Per il pagamento di tale quota gli interessati devono utilizzare il MAV, generato al termine della procedura di immatricolazione on line dal Portale dello studente e che sarà disponibile a partire da giovedì 21 dicembre 2017, che può essere pagato presso qualsiasi istituto di credito; in alternativa, possono utilizzare i sistemi di pagamento elettronici (pagoPA) ovvero effettuare il versamento tramite POS direttamente al Settore Diritto allo Studio dell’Università.

La domanda di immatricolazione, completa della ricevuta attestante il versamento della suddetta quota, deve essere successivamente presentata agli sportelli delle Segreterie Studenti (Campobasso, Pesche e Termoli) entro il 12 gennaio 2018.

La Segreteria Studenti di Campobasso e il Settore Diritto allo Studio saranno eccezionalmente aperti anche nelle giornate di giovedì 28 e venerdì 29 dicembre 2017.

Opzione di coloro che si sono già immatricolati al PF24 cfu

Coloro che, entro il 5 dicembre scorso, hanno perfezionato l’immatricolazione al PF24 cfu dell’Unimol e che non sono contemporaneamente iscritti, per l’a.a. 2017/2018, ad altro Corso di Studio di questo o di altro Ateneo possono chiedere, entro il termine perentorio del 29 dicembre prossimo, l’opzione al Master effettuando da Portale dello Studente il passaggio a quest’ultimo corso.

Questi studenti NON PAGHERANNO ALCUN CONTRIBUTO AGGIUNTIVO PER L’ISCRIZIONE AL MASTER e saranno tenuti esclusivamente al pagamento (entro il termine perentorio del 29 dicembre 2017) della tassa regionale per il diritto allo studio universitario (€ 140) e dell’imposta di bollo (€ 16).

Per il pagamento di tale quota gli interessati devono utilizzare il MAV, generato al termine della procedura di passaggio on line dal Portale dello studente e che sarà disponibile a partire da giovedì 21 dicembre 2017, che può essere pagato presso qualsiasi istituto di credito; in alternativa, possono utilizzare i sistemi di pagamento elettronici (pagoPA) ovvero effettuare il versamento tramite POS direttamente al Settore Diritto allo Studio dell’Università.

Soltanto a seguito del pagamento della tassa regionale e dell’imposta di bollo l’opzione si intenderà perfezionata.

Opzione di coloro che si sono già iscritti ai corsi singoli/td>

Coloro che hanno già perfezionato, per l’a.a. 2017/2018, l’iscrizione ai corsi singoli dell’Unimol e che non sono contemporaneamente iscritti, per lo stesso anno acacdemico, ad altro Corso di Studio di questo o di altro Ateneo possono chiedere, entro il termine perentorio del 29 dicembre prossimo, l’opzione al Master effettuando da Portale dello Studente il passaggio a quest’ultimo corso.

Questi studenti sono tenuti a pagare – entro il termine perentorio del 29 dicembre prossimo – un contributo corrispondente alla differenza tra l’importo del contributo unico di immatricolazione al Master (€ 480) e l’importo di quanto hanno già pagato per l’iscrizione ai corsi singoli e sono comunque tenuti al pagamento della tassa regionale per il diritto allo studio universitario (€ 140) e dell’imposta di bollo (€ 16).

Per il pagamento di tale quota gli interessati devono utilizzare il MAV, generato al termine della procedura di passaggio on line dal Portale dello studente e che sarà disponibile a partire da giovedì 21 dicembre 2017, che può essere pagato presso qualsiasi istituto di credito; in alternativa, possono utilizzare i sistemi di pagamento elettronici (pagoPA) ovvero effettuare il versamento tramite POS direttamente al Settore Diritto allo Studio dell’Università.

Qualora la somma già pagata per l’iscrizione ai corsi singoli sia superiore all’importo del contributo unico di immatricolazione al Master (€ 480), non si procederà ad alcun rimborso della differenza.

Studenti autorizzati a sostenere fuori piano o in sovrannumero gli esami del PF24 cfu

Gli studenti dell’Unimol che hanno presentato domanda per il sostenimento, come esami fuori piano o in sovrannumero, delle attività didattiche attivate all’interno del PF24 cfu possono (previa sospensione della loro carriera universitaria) immatricolarsi al Master effettuando – entro il termine perentorio del 29 dicembre prossimo – l’immatricolazione on line da Portale dello Studente e pagando – entro la stessa scadenza – la quota di immatricolazione di complessivi € 616.

La sospensione sarà disposta soltanto qualora sussistano, ai sensi della normativa anche regolamentare vigente, le condizioni per ottenerla.

Le suddette disposizioni valgono anche per i laureandi che abbiano usufruito della delibera adottata dal Senato Accademico nella seduta del 21 novembre scorso e che abbiano conseguito il titolo nella seduta di laurea di dicembre.

Esoneri

Sono esonerati dal pagamento del contributo unico di immatricolazione al Master (€ 480), ma sono comunque tenuti al pagamento della tassa regionale per il diritto allo studio universitario (€ 140) e dell’imposta di bollo (€ 16) gli studenti con disabilità, con riconoscimento dell’handicap ai sensi dell’art. 3, comma 1 della legge n. 104 del 5 febbraio 1992, e gli studenti con un’invalidità riconosciuta pari o superiore al 66%.

Convalide

Coloro che si immatricolano al Master possono chiedere, nell’ambito delle attività didattiche che concorrono al conseguimento dei 24 cfu previsti dal D.M. n. 616/2017, la convalida totale o parziale di crediti conseguiti in carriere universitarie pregresse. Per la richiesta di riconoscimento di crediti acquisiti in carriere pregresse è fissato un costo di istruttoria di € 3.00 per ciascun cfu del quale si chiede la convalidato, non soggetto ad alcuna riduzione né ad alcuna forma di esonero.