Rappresenta ufficialmente l’Ateneo. Oltre a convocare e presiedere il Senato Accademico, il Consiglio di Amministrazione e la Giunta di Ateneo, ha il compito di vigilare sulle strutture didattiche, scientifiche e di servizio, impartendo le opportune direttive.
E’ inoltre garante dell’autonomia didattica e di ricerca dei docenti.

Curriculum Vitae

PROF. LUCA BRUNESE 

Qualifica Accademica 

Professore Ordinario di Diagnostica per immagini e radioterapia nell'Università degli Studi del Molise (Dipartimento di Medicina e di Scienze della Salute “Vincenzo Tiberio”);

Nato a Napoli, il 9 giugno 1966, a 23 anni, nel 1989, si laurea con lode, in Medicina e Chirurgia all'Università degli Studi di Napoli Federico II; nel 1993, sempre con lode, si specializza in Radiodiagnostica alla Federico II di Napoli.

Il 10 ottobre 1997 segna la data di avvio della sua carriera accademica; diventa ricercatore, nello stesso Ateneo, in diagnostica per immagini e radioterapia, ruolo che ricopre sino al 31 agosto 2005.

Il primo settembre 2005 l’inizio, l’incontro con UniMol, viene chiamato infatti quale Professore associato dall'Università degli Studi del Molise per l’appena istituita Facoltà di Medicina e Chirurgia.

Dal 15 dicembre 2012 è professore ordinario di diagnostica per immagini e radioterapia e, il 1 maggio 2015, anche a seguito della riforma universitaria con la costituzione dei nuovi Organi di Ateneo, viene eletto Direttore del Dipartimento di Medicina e Scienze della Salute, oggi intitolato a “Vincenzo Tiberio”.

Dal 1° novembre 2013 al 28 febbraio 2019 è stato Prorettore per le attività formative e i rapporti nel settore medico-sanitario.

È, attualmente, Presidente della Sezione di Diagnostica per Immagini in Oncologia della Società Italiana di Radiologia Medica e Interventistica.

 

Attività di Docenza presso l’Università degli Studi del Molise:

Ø  Titolare del corso di istituzioni di diagnostica per immagini III anno, corso di laurea magistrale medicina e chirurgia;

Ø  Titolare del corso di radioterapia, IV anno, corso di laurea magistrale medicina e chirurgia;

Ø  Titolare del corso di diagnostica per immagini, V anno, corso di laurea magistrale medicina e chirurgia;

Ø  Titolare del corso di elementi di diagnostica per immagini e radioprotezione, III anno, corso di laurea in tecniche della prevenzione degli ambienti e dei luoghi di lavoro;

Ø  Titolare del corso di elementi di diagnostica per immagini e radioprotezione, II anno, corso di laurea in infermieristica;

Ø  Titolare del corso di elementi di diagnostica per immagini e radioprotezione, II anno, corso di laurea in dietistica;

Ø  Coordinatore delle Scuole di specializzazione in Medicina e Chirurgia;

 

Produzione scientifica e di ricerca 

La sua produzione scientifica e oltreché di ricerca è documentata da oltre 170 pubblicazioni che spaziano dai diversi campi della diagnostica per immagine, della neurologia e della radiologia interventistica, 10 i libri come autore e 4 con la sua collaborazione scientifica; 13 i capitoli a sua firma all'interno di importanti testi, 156 gli abstract e 162 le relazioni e le lectio su invito tenute in simposi nazionali ed internazionali.

 

Altre funzioni scientifico - accademiche 

Ø  Dal 2006 al 2010 è stato Consigliere del Comitato Direttivo della Sezione di Tomografia Computerizzata della Società Italiana di Radiologia Medica (SIRM)

Ø  Dal 2002 al 2006 è Stato Consigliere del Comitato Direttivo della Sezione di Radiologia Addominale Gastroenterologica della Società Italiana di Radiologia Medica (SIRM);

Ø  Dal 1998 al 2002 è stato Consigliere del Comitato Direttivo della Sezione di Radiologia Muscolo-Scheletrica della Società Italiana di Radiologia Medica (SIRM);

Ø  Dal 1° giugno 2010 al 25 maggio 2014 è stato Segretario amministrativo della Società Italiana di Radiologia Medica (SIRM), che con 10.000 Soci rappresenta una delle Principali Società scientifiche In Italia. L'incarico prevedeva anche la responsabilità del Bilancio societario.

 

Funzioni del Rettore
  • Il Rettore, per quanto di competenza, promuove ed attua le strategie di sviluppo dell'Ateneo.
  • In particolare, il Rettore: rappresenta l'Università; garantisce l'autonomia didattica e di ricerca nell'Università; emana lo Statuto, gli atti di modifica dello stesso ed i regolamenti che disciplinano l'organizzazione e la gestione dell'Ateneo; convoca e presiede il Senato Accademico ed il Consiglio di Amministrazione; coordina le attività e sovrintende all'esecuzione delle deliberazioni del Senato Accademico e del Consiglio di Amministrazione; in caso di necessità ed urgenza può adottare provvedimenti di competenza del Senato Accademico e del Consiglio di Amministrazione, sottoponendoli a ratifica del competente organo nella prima riunione immediatamente successiva; stipula convenzioni e contratti connessi con le attività di indirizzo e di programmazione o, in ogni modo, con le attività di ricerca e di didattica, salvi quelli di competenza di specifici organi e soggetti; provvede alla presentazione del bilancio preventivo e del conto consuntivo, corredandoli con apposita relazione; predispone la relazione annuale sullo stato della didattica e della ricerca nell'Ateneo; indice ogni due anni, per discutere della situazione e delle linee di sviluppo dell'Università, un'apposita Conferenza di Ateneo; relaziona periodicamente al Ministero dell'Università sul funzionamento dell'Ateneo; vigila sull'osservanza di tutte le norme concernenti l'ordinamento universitario e dà esecuzione agli atti di indirizzo e coordinamento adottati dal Ministero competente per l'Università; ha l'alta vigilanza sulle strutture dell'Università; esercita tutte le altre attribuzioni che gli sono demandate dallo Statuto, dai regolamenti e dalla vigente normativa sull'ordinamento universitario.
PRORETTORE VICARIO
Prorettori
Delegati
Consiglieri
Segreteria Rettorato