“Giorno della Memoria” la Lectio magistralis di Piero Terracina alla cerimonia di conferimento della sua laurea honoris causa in Scienze della Formazione primaria

 Lectio-magistralis-Piero-Terracina

L’Università del Molise il 23 marzo 2015 nell’Aula Magna di Ateneo, durante una solenne cerimonia ha conferito la laurea honoris causa in Scienze della Formazione primaria a Piero Terracina, uno dei pochi sopravvissuti ad Auschwitz, dove è stata sterminata tutta la sua famiglia, e che poi è diventato uno dei più lucidi testimoni dell’orrore della shoah.

Nel Giorno della Memoria tale evento non può che legarsi al forte impegno di educare le giovani generazioni al ricordo della shoah e degli orrori delle varie forme di razzismo in ogni suo travestimento ed è per questo che, proprio oggi, Unimol intende riproporre la Lectio magistralis di Piero Terracina.
La memoria della Shoah non si attenua è radicata nella coscienza degli uomini ed in essa continua ad accrescersi con consapevolezza e conoscenza.
E’ doveroso ricordare, importante conoscere, essenziale tramandare. Guardando però al futuro.
Ed è in questo fermo principio di certezza che il nostro Ateneo, insieme all’Università degli Studi di Teramo, di Macerata e della Calabria ha sottoscritto la convenzione istitutiva del Centro Interuniversitario 27 Gennaio – Giorno della Memoria – che opererà d’intesa con La Rete Universitaria per il giorno della memoria, di cui Unimol è già parte integrante ed attiva da tempo, e con il presupposto di continuare a sviluppare iniziative comuni per promuovere la ricerca e la cultura della memoria della Shoah.

Il link della pagina web dedicata alla cerimonia di conferimento della sua laurea honoris causa in Scienze della Formazione primaria http://www.unimol.it/?p=11274

“Giorno della Memoria” intervento del Presidente Mattarella da sostituire al link della pagina del 2019